Il CODICE ETICO dell'Associazione ARS.UNI.VCO è un documento che deve essere espressamente accettato dai dipendenti e dai collaboratori dell'Associazione (a qualsiasi titolo)

L'Associazione ARS.UNI.VCO – sensibile all’esigenza di assicurare condizioni di correttezza e di trasparenza nella conduzione dell’attività, a tutela della propria posizione ed immagine, delle aspettative dei propri Associati – ha ritenuto conforme alle proprie politiche associative procedere all’attuazione del Modello Organizzativo previsto dal Decreto Legislativo n. 231/2001, pur non essendovi obbligata

Tale iniziativa è stata assunta nella convinzione che l’adozione del Modello – al di là delle prescrizioni del Decreto, che indicano il Modello stesso come elemento facoltativo e non obbligatorio – possa costituire un valido strumento di sensibilizzazione nei confronti di tutti coloro che operano in nome e per conto dell’Associazione, affinché seguano, nell’espletamento delle proprie attività, comportamenti corretti e lineari, tali da prevenire il rischio di commissione dei reati contemplati nel Decreto. L'adozione del modello è altresì attuata in considerazione della natura pubblica di molti Associati.

Sempre in attuazione di quanto previsto dal Decreto, l'Associazione nell’adottare il suddetto Modello, ha affidato ad un Organismo di Vigilanza monocratico (esterno) l’incarico di assumere le funzioni di organo di controllo con il compito di vigilare sul funzionamento, sull’efficacia e sull’osservanza del Modello stesso e del relativo Codice Etico, nonché di curarne l’aggiornamento.
Modello Organizzativo e relativo CODICE ETICO sono stati predisposti da ARS.UNI.VCO tenendo presenti, oltre alle prescrizioni del Decreto, le linee guida elaborate in materia da associazioni di categoria, nonché la propria struttura e le reali ed effettive attività istituzionali esercitate dall’Associazione.